Europa Lino Terlizzi

La Germania e l’effetto transizione

L’editoriale di Lino Terlizzi

Image

All’inizio degli anni Duemila la Germania fu indicata da molti come un Paese in caduta verticale, vittima del suo modello economico e della sua riunificazione. Il settimanale britannico «The Economist» la definì «il malato d’Europa». Fu un abbaglio clamoroso, come gli anni successivi dimostrarono. Oggi una parte dei commentatori è vicina a un abbaglio analogo. Torna l’errore di...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1