ventisei cantoni Moreno Bernasconi

La neve non sparirà

La rubrica di Moreno Bernasconi

Image

«Non capisco certo catastrofismo quando si parla di cambiamenti climatici e regioni alpine». «La neve non sparirà dalle nostre montagne». A dirlo è uno dei maggiori esperti svizzeri ed europei di previsioni e rischi di valanghe e studioso dell’evoluzione della neve Robert Bolognesi, che in questi giorni di rischio di valanghe è in missione ad Anzère, in Vallese. Il ricercatore – laureato al Poli di Losanna con una tesi sui modelli di previsione di catastrofi, ricercatore presso l’Istituto federale per la neve e le valanghe e oggi direttore dell’Istituto Meteorisk a Sion – mette in guardia da un uso ideologico e fuorviante dei modelli predittivi riguardanti le conseguenze del riscaldamento climatico per il nostro Paese. E invita a distinguere bene ciò di cui si parla. Il «Rapporto sugli scenari...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1