L’editoriale Paride Pelli

La pandemia è globale, le strategie troppo locali

Leggi l’editoriale del direttore Paride Pelli sulla drammatica situazione in Europa

Image

«Die Lage ist dramatisch», la situazione è drammatica. Questa frase secca e fattuale, pronunciata ieri dalla cancelliera Angela Merkel, rende fin troppo bene l’idea della crisi che sta attanagliando di nuovo la Germania e, di riflesso, un po’ tutta l’Europa, con i contagi che aumentano ovunque, senza eccezioni, con la sola variabile di una minore o maggiore velocità. Come sosteniamo da tempo, uno degli effetti della pandemia è d’altronde quello di rendere chiarissime le dinamiche della società globalizzata: ci ritroviamo tutti, ad ogni latitudine, in una crisi che non può essere affrontata né risolta nella sola dimensione locale, ma va gestita e governata con una strategia di fatto intercontinentale. Una strategia comune che, però, ancora non esiste, sebbene siano trascorsi quasi due anni dal...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1