Pensieri dal battellino Bruno Costantini

La polizia indaga: siamo tutti sospettati

La rubrica di Bruno Costantini

Image

Senti qui, mi dice Asia mentre sto puntando la prua del battellino verso il Sasso di Gandria sperando di incontrare il delegato di polizia Ezechiele Beretta a caccia di nazisti come nell’ultimo romanzo di Dario Galimberti. Poiché siamo sulla via della digitalizzazione «on the lake», la mia allegra amica legge sull’iPad un’intervista rilasciata dall’attempata Ornella Vanoni a Vanity...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1