Democrazia Paride Pelli

La rivincita dei giornali in un mondo da scoprire

L’editoriale di Paride Pelli nel giorno dell’edizione a tiratura aumentata del Corriere del Ticino

Image

Tra dieci giorni il popolo svizzero sarà chiamato a esprimersi su alcuni oggetti importanti, a partire dall’iniziativa per la limitazione che tanto fa scaldare gli animi a destra come a sinistra. È in frangenti come questo che la democrazia diretta, uno dei tratti distintivi del nostro Paese, raggiunge la sua piena espressione; ed è in queste occasioni che il cittadino ha il diritto, e forse anche il dovere, di essere informato e informarsi nel migliore dei modi, di raccogliere tutte le nozioni necessarie per comprendere e approfondire i temi al voto, di farsi più di un’idea e di esprimere, alla fine, un sì o un no – o una scheda bianca, in caso di dubbio - che rispecchino pienamente il suo pensiero.

Lo scriviamo dunque ancora una volta: la democrazia diretta è davvero un’opportunità eccezionale....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1