Il commento Carlo Rezzonico

La Svizzera, le eccedenze e il franco che si rafforza

Il commento di Carlo Rezzonico

Image

Ci sono dati economici che vengono seguiti attentamente, a volte perfino spasmodicamente, e altri che invece, pur avendo importanza, sono quasi ignorati. Faccio qualche esempio. Secondo una associazione tedesca che raggruppa matematici nel campo delle assicurazioni e delle finanze gli acquisti di titoli effettuati dalla Banca centrale europea (BCE) nell’ambito del programma PSPP (Public Sector Purchase Program) sono costati ai clienti di assicuratori sulla vita, tra il 2015 e il 2020, 78 miliardi di euro sottoforma di minori entrate di interessi. Per quanto riguarda la previdenza professionale per la vecchiaia e le assicurazioni malattie private si stimano minori entrate di circa 25 rispettivamente 13 miliardi. Questi importi saranno sicuramente aumentati a partire dal 2020, quando la BCE...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1