L’opera che vorrei Salvatore Maria Fares

Lady Godiva

La rubrica di Salvatore Maria Fares

Image

La bellezza della ragazza a cavallo è caratterizzata dalla leggerezza e dall’eleganza della sua nudità, non tutta scoperta ma sufficientemente per sottolineare l’emozione che suscitava e suscita questa raffigurazione. L’erotismo non c’entra se non nell’ispirazione del soggetto, che ha episodi mitologici analoghi in maestri precedenti. Lady Godiva è una bellissima giovane, nata nel 990, moglie del signore di Coventry che la usa per mettere alla prova i suoi cittadini. Le propone di girare nuda sul cavallo e se nessuno starà alle finestre o scenderà in strada per guardarla lui promette che toglierà molte tasse e balzelli opprimenti per i quali soffrivano e ai quali aspiravano i cittadini. Soltanto un giovane aprì una feritoia nella persiana di casa per guardarla e rimase così folgorato dalla...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1