ghiaccio bollente Flavio Viglezio

Le certezze e la domanda

L’analisi della situazione a Lugano

Image

Dopo la sosta per la nazionale, il Lugano ha decisamente cambiato marcia. Nelle cinque partite disputate, i bianconeri hanno conquistato 12 punti: la media di 2,4 punti a partita corrisponde a un ruolino di marcia da primi della classe. La squadra di Chris McSorley ha battuto quattro avversari diretti nella lotta per accedere ai pre-playoff – Ambrì Piotta, Losanna, Ginevra e Berna – e ha strappato un punto al Friburgo. Il Lugano ha insomma vinto tutte le partite che, in questo momento, valgono doppio. Eppure la posizione di classifica rimane delicatissima, perché anche le altre formazioni che sgomitano per non rimanere escluse dai giochi per il titolo hanno cambiato marcia rispetto alle prime battute della stagione regolare. I bianconeri lo sanno: ci sarà da soffrire fino all’ultimo. Le molte,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1