Coronavirus Fabio Pontiggia

Le nostre ansie e la curva che sale

L’editoriale del direttore Fabio Pontiggia sui dati della pandemia

Image

La guardiamo ogni giorno come il medico controlla il termometro del paziente. È la curva dei contagi e - ahinoi - dei decessi. Ci si aspetta che raggiunga il famoso picco prima di stabilizzarsi e poi iniziare la discesa. Ci mettiamo nei panni di chi ha deciso chiusure e limitazioni, e dovrà deciderne - forse - altre. E anche di chi deve consigliare chi decide. La scaramuccia Berna/Ticino potrebbe essere nata su un equivoco o su un eccesso di zelo e rientrare oggi. Nervi tesi. Giorni e notti difficili per tutti. Guardiamo alla Lombardia: ha conosciuto per prima l’emergenza e può dirci qualcosa. La Regione ha chiuso tutte le scuole lunedì 24 febbraio: i contagiati quel giorno erano solo 167. Dopo due settimane e altre restrizioni, il 9 marzo erano 4.490. Dopo quattro settimane e chiusure imposte...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1