Il commento Gianni Righinetti

Le vacanze in Ticino, una partita da vincere

Il commento del vicedirettore Gianni Righinetti sul turismo tra sfide e visioni illiberali

Image

Dopo settimane di stop forzato causa coronaviris è scattata l’ora della ripartenza per diverse attività. Significativa è stata la tappa di ieri con la concomitante chiusura della finestra di crisi riconosciuta per sei settimane al Ticino. Siamo tornati ad essere a tutti gli effetti Svizzera, senza distinzioni di sorta, un allineamento atteso per iniziare a respirare un po’ di normalità in questa situazione che rimane in ogni caso precaria. In questo contesto, in Ticino come pure in Svizzera, si assiste a una progressiva riapertura, particolarmente importante è la prova della prossima settimana, quando in un sol colpo si riapriranno le porte delle scuole, dei negozi e dei ristoranti. Tutto d’un colpo e con molte incognite per la gestione ai tempi del coronavirus rispettando le nuove direttive....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1