Pensieri di libertà Francesca Rigotti

Libertà di pensieri

La rubrica di Francesca Rigotti

Image

In quanti modi si può coniugare il tema della libertà, di cui da sempre si occupa la filosofia? Ce lo mostrerà da domani 17 settembre fino a domenica 19 il più grande, il più antico (dal 2001), il più frequentato Festival di Filosofia al mondo, quello di Modena, Carpi e Sassuolo. Per questa edizione il festival che da vent’anni anima le piazze di quelle città ha scelto ha scelto proprio il principio, il concetto, il fatto della libertà. Un bel termine e un grande valore: io poi trovo anche tanto suggestiva la parola latina liber perché significa libero, figlio, libro. Che meraviglia le lingue antiche che riescono a esprimere in maniera precisa e concisa un insieme di cose così preziose. Essere liberi, scrivere/leggere un libro, avere un figlio. Liberi di muoversi, lavorare, amare; di riflettere...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1