Su Instagram il sindaco di Lugano Marco Borradori, che ormai di seconda professione fa il fotografo, si diletta a pubblicare spettacolari immagini della città che umiliano l’iconografia utilizzata dal fu Ente turistico del Luganese oggi enfaticamente ridenominato Lugano Region. Non c’è dubbio: la città è bella, ha i segni di una nuova identità ancora in costruzione partendo da elementi come il LAC e, a dipendenza delle angolature, riesce persino a nascondere gli sfregi urbanistici e a minimizzare gli interventi di una presunta modernità che nei decenni hanno colpevolmente cancellato la storia. Uno vede le immagini del sindaco fotografo e non ha dubbi: Lugano è un gran bel posto dove vivere. Cosa volere di più? Ritrovare, in questi anni di trasformazioni, un’anima vera che la città sta perdendo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1