ventisei cantoni Moreno Bernasconi

Medici cantonali: Friburgo licenzia

La rubrica di Moreno Bernasconi

Image

Sono scioccata, disgustata, e non capisco cosa sia successo. Con queste parole di rabbia e amarezza Stéphanie Boichat Burdy reagisce alla lettera di licenziamento che a fine maggio ha ricevuto dal Consiglio di Stato del Canton Friburgo, insieme alla sua collega Barbara Grützmacher, con cui condivideva in job sharing il posto di medico cantonale. La doccia fredda è arrivata alla fine del periodo di prova: erano state assunte all’inizio di marzo e la pandemia le ha travolte professionalmente. La motivazione ufficiale del licenziamento data dal Dipartimento della sanità diretto dalla consigliera di Stato AnneClaude Demierre è «divergenze di visione nella conduzione dell’ufficio». Sollecitata dai media, Demierre ha spiegato che alle due responsabili del servizio non sono stati mossi rimproveri...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1