FOGLI AL VENTO Michele Fazioli

No vax, no pax

La rubrica di Michele Fazioli

Image

C’è qualcosa che scricchiola sinistramente, in questa frattura di società che sta emergendo: no vax, complotti mondiali, virus inventato da padroni occulti della terra, libertà strangolate, prevaricazione da parte dello stato, delle lobbies mondiali mediche e farmaceutiche, col vaccino anti COVID come un veleno tossico, un maligno siero che un Satana contemporaneo o un Anticristo da Apocalisse starebbero per iniettare nelle vene del povero mondo dei giusti. Aiuto! Non se ne può più. Gente che è stata vaccinata da piccola contro diferite, poliomielite, pertosse, tetano, morbillo e via punturando, che ha fatto similmente vaccinare i propri figli e poi ha magari aggiunto l’antimalaria e l’antitifo e l’anti-Ebola per andare in Africa a fotografare giraffe, ecco che si imbizzarrisce per la punturina...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1