Taca la bala Tarcisio Bullo

Nostalgia di Lambiel

Gli Europei in corso a Tallin costringeranno ancora una volta gli appassionati svizzeri a masticare amaro

Image

Seguo distrattamente e con parecchia nostalgia gli Europei di pattinaggio artistico che si stanno svolgendo a Tallin e ancora una volta costringeranno gli appassionati svizzeri a masticare amaro. I nostri portabandiera arrancano, stavolta nemmeno Alexia Paganini, che due anni or sono aveva sfiorato il podio a Graz (4.), riuscirà ad avere una bella classifica. Come sono lontani i primi anni di questo secolo, durante i quali Stéphane Lambiel tra gli uomini e Sarah Meier tra le donne non solo c’incantavano con i loro salti e le loro trottole, ma vincevano pure! Due titoli e un terzo posto ai Mondiali più tre argenti europei e uno olimpico per Lambiel, un titolo continentale e due secondi posti per la pattinatrice zurighese.

Evidentemente, visti i disastri successi dopo il loro ritiro (non solo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1