Tra il dire e il fare Alessio Petralli

Nuova spiaggia, stesso lago

Alessio Petralli nella sua rubrica torna su un progetto a lui caro: una «plage» ginevrina per Lugano

Image

Forse qualcuno ricorderà che tre anni fa, il primo gennaio del 2019, alla tradizionale cerimonia del Capodanno luganese al Palacongressi era stato condiviso il sogno di una nuova spiaggia nel golfo di Lugano.

Un onore per il quale devo ringraziare Marco Borradori, che con una gentile telefonata mi aveva chiesto se ero disponibile per l’occasione. Sulle prime, per guadagnare tempo, gli avevo risposto che forse sarei andato a sciare, ma poi persuaso della bontà del sogno lo avevo subito richiamato per dirgli che accettavo volentieri.

Con mia sorpresa e soddisfazione, di quella spiaggia si sarebbe poi parlato e scritto a lungo.

Naturalmente la stragrande maggioranza dei sogni è destinata a rimanere tale e lo stesso sembrerebbe ormai valere per l’idea di una nuova spiaggia luganese. Nel frattempo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1