Alpinismo Paride Pelli

Quando la vetta è una scommessa con la morte

Leggi l’editoriale di Paride Pelli

Image

«Se l’è andata a cercare». È questa la conclusione di molti riguardo alla tragica vicenda di Daniele Nardi, l’alpinista italiano di cui non si hanno più notizie da dieci giorni e di cui, al netto di improbabili miracoli, toccherà presto prendere atto della morte tra le nevi e i ghiacci del Nanga Parbat. Con lui c’era anche Tom Ballard, un inglese trapiantato nelle Dolomiti. Col...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1