The Donald ha combattuto come un leone, con qualche tiro ben piazzato e molti colpi bassi, la sua battaglia personale contro l’ordine di sfratto dalla Casa Bianca. Aveva promesso una battaglia giudiziaria ad oltranza per far fronte al «complotto» nei suoi confronti, ma nelle ultime ore le cose stanno volgendo al peggio per il leader dei repubblicani. Dopo il Michigan anche la Pennsylvania ha certificato il voto con il successo di Joe Biden. Da ieri, su richiesta dei legali di Trump, la Georgia sta ricontando per la terza volta i voti; l’operazione dovrà essere conclusa entro mercoledì prossimo, ma le autorità elettorali non prevedono che il nuovo spoglio cambierà l’esito delle elezioni. Per Donald Trump che dopo le presidenziali ha ridotto le sue apparizioni pubbliche e aumentato la sua presenze...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1