L’editoriale Lino Terlizzi

Ripresa economica e lavoro in Svizzera

L’editoriale di Lino Terlizzi

Image

I dati sulla discesa della disoccupazione in Svizzera nel 2021 mostrano che il mercato del lavoro elvetico ha non poche frecce al suo arco. In genere ci vuole un po’ di tempo, molti tra gli esperti sostengono come minimo sei mesi, prima che i benefici di una ripresa economica comincino a riflettersi sugli impieghi, perché molte imprese devono avere lo spazio per riorganizzarsi. Questa volta dopo la caduta pandemica del 2020 i tempi per l’inizio della risalita sono stati nel complesso più brevi per i mercati del lavoro di molte economie e la Svizzera si sta distinguendo come uno dei Paesi in cui il recupero è stato più rapido.

Secondo i dati della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), che si basano sui disoccupati registrati negli uffici di collocamento, il tasso di disoccupazione nazionale...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1
    Taca la bala

    Gianni, l’amico degli africani

    Gli stratagemmi di Infantino per assicurarsi un numero importante di delegati in vista di una sua rielezione nel Congresso FIFA 2023

  • 2
  • 3
    L’editoriale

    Un problema di modi, metodo e idee

    Dal no al «superamento dei livelli» a scuola all’immobilismo della politica - L’editoriale del vicedirettore Gianni Righinetti

  • 4
    IL COMMENTO

    Lo sguardo che ti inchioda di Czeslawa

    Oggi è il giorno della Memoria – Per Prisca Dindo, le gite scolastiche nei luoghi del Male dovrebbero essere obbligatorie – Ecco il racconto del suo viaggio ad Auschwitz e Birkenau

  • 5
    L’editoriale

    Quei capitomboli verso l’orrore

    Nel Giorno della memoria si moltiplicano le iniziative per non dimenticare - Il rischio, di fronte a così tanti eventi, è l’assuefazione - Ma per evitare gli errori di un tempo dobbiamo imporci di capire (e di soffrire)

  • 1