L’editoriale Gianni Righinetti

Scuola: dopo mesi di instabilità, bentornata normalità

L’editoriale di Gianni Righinetti su la scuola che verrà da lunedì 31 agosto

Image

La ripartenza della scuola in presenza era nell’aria da qualche settimana, lo scenario ha preso poi forza pochi giorni fa quando il Consiglio di Stato ha deciso di mantenere le misure per scongiurare gli assembramenti e la mascherina (o visiera) obbligatoria per chi lavora nella ristorazione, ma senza adottare nuove limitazioni in altri settori dell’economia. Da quel momento la soluzione della scuola autentica a partire da lunedì 31 agosto è parsa la sola possibile, la logica conseguenza di una situazione epidemica che non deve generare facili ed eccessivi allarmismi. Il tutto mantenendo sempre alta la guardia e adottando quei comportamenti che sono entrati nella vita quotidiana delle persone coscienziose. Ma ammettiamolo, il passaggio dalla plausibilità all’ufficialità della decisione porta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1