L’editoriale Gianni Righinetti

Si apre la breve stagione del fare

Leggi l’editoriale del vicedirettore Gianni Righinetti - La politica si appresta ad affrontare una fase intensa, ma non facciamoci troppe illusioni

Image

Fatti e non solo parole. La politica cantonale si appresta ad innestare la marcia delle decisioni, di quelle che contano. Almeno questa è l’intenzione manifestata dai principali attori, in particolare dalle commissioni parlamentari che si apprestano a presentare al plenum il frutto del loro lavoro. Talvolta si tratta di dossier che si trascinano da mesi o anche da anni; una realtà che non depone a favore della politica del fare. La scusa per quella che appare come un’insufficiente produttività sui temi più complessi è sempre la stessa: «Siamo un Parlamento di milizia e facciamo quanto ci è possibile». Abbiamo la massima comprensione per chi dedica parte del suo tempo (professionale o familiare) alla cosiddetta «cosa pubblica», e, a scanso di equivoci, va detto che nessuno ha mai alzato in maniera...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1