Super League Marcello Pelizzari

Si riparte cercando di evitare il baratro

Cosa dobbiamo aspettarci dal campionato svizzero 2020-21? E perché il coronavirus rischia seriamente di mandare gambe all’aria i nostri club?

Image

Incredulità, smarrimento, paura. Soprattutto paura. Sentimenti dipinti con estremo realismo nella serie All or Nothing: Tottenham Hotspur, incentrata sull’ultima, tribolata stagione del club londinese, fra i pesi massimi della Premier League. L’entrata in scena del coronavirus, improvvisa quanto un gol contro l’andamento del gioco, scombina i piani della società. E, di riflesso, di allenatore e giocatori. I volti si fanno più tirati, il discorso sportivo lascia spazio a quello economico. Le vittorie mancate sembrano una sciocchezza di fronte agli introiti derivanti da pubblico e televisioni, ingoiati dal lockdown nell’ora più buia.

A distanza di mesi, le preoccupazioni sono ancora lì. Vive, minacciose. Come la pandemia, d’altronde. E il calcio, va da sé, soffre. Nonostante abbia recuperato qualcosa,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1