Dopo molti anni di critiche diffuse nel mondo sul suo modello economico, il superindebitato Giappone è ora invece diventato un esempio da seguire secondo una parte degli esperti e dei commentatori. In parallelo, questa stessa parte ci dice che gli Stati Uniti, solitamente ammirati per il loro ampio settore privato ma non altrettanto per la gestione dei loro conti pubblici, hanno invece ragione nel loro attuale procedere sul versante di un bilancio pubblico segnato da maggiori deficit e debiti. In una sorta di mondo rovesciato, gli elementi da molti indicati in passato come negativi all’interno di queste due potenze economiche diventano invece positivi, esempi da seguire anche in Europa. Si tratta di un rovesciamento privo di basi. Giappone e USA hanno evidenti punti di forza, soprattutto nell’industria...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1