I travagli del fu partitone Bruno Costantini

Ultima chiamata per il PLR di Lugano

L’editoriale del vicedirettore Bruno Costantini

Image

La sfida più importante per il nuovo presidente dei liberali luganesi? «Fare in modo che la nostra sezione, il nostro partito si ricordi di essere liberale radicale, che torni a dare una propria visione, seguendo la propria strada, i propri valori e le nostre proposte di programma e non quelle di altri, tenendo in considerazione tutte le sensibilità e senza escludere nessuno». Sono parole lucide quelle di Morena Ferrari Gamba che, da vicepresidente uscente del PLR di Lugano, ha traghettato la sezione dall’ennesimo disastro elettorale alle Comunali dell’aprile scorso, con le dimissioni del presidente Guido Tognola succeduto a Giovanna Viscardi, fino a martedì scorso con l’elezione del nuovo timoniere Paolo Morel. Riuscirà quest’ultimo a fermare l’infausta spirale che da quasi un decennio sta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1