Coronavirus Fabio Pontiggia

Un addio solare allo stato di necessità

L’editoriale del direttore Fabio Pontiggia sulla pandemia

Image

Siamo usciti finalmente dallo stato di necessità. Ieri era l’ultimo giorno. Ci siamo rimasti per ben tre mesi e mezzo: dal 12 marzo. L’evoluzione della pandemia nel nostro cantone da diverse settimane è tranquillizzante: pochissimi contagi, nessuna ospedalizzazione, nessun decesso per il coronavirus. I numeri non giustificano alcuna proroga: il Consiglio di Stato lo aveva detto e deciso giorni fa. Il Governo ha fatto benissimo a seguire la linea del buon senso e della realtà, senza lasciarsi dettare la condotta da alcuni irriducibili esperti che vorrebbero ancora tenere il Paese e i suoi abitanti entro strette o strettissime limitazioni.

Le curve (contagi, ospedalizzazioni, decessi) smentiscono i timori espressi e ancor più le ipotesi catastrofistiche formulate qualche settimana fa. La decisione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1