Diocesi e RSI Fabio Pontiggia

Vizi privati e pubbliche virtù

L’editoriale del direttore Fabio Pontiggia sul caso Chiappini e sulle segnalazioni alla radio-tv

Image

Doveva essere un tranquillo weekend di politica. Ci ritroviamo invece con un clamoroso fermo nella Diocesi di Lugano e con avvisaglie poco rassicuranti a proposito di comportamenti inadeguati in seno alla RSI. Nella società della comunicazione totale, in cui lo spazio tutelato della sfera privata si riduce spesso a una cabina telefonica (e a volte nemmeno quella), chi ha scheletri nell’armadio non può più dormire sonni tranquilli. Il fiume costantemente in piena dell’informazione, più o meno accurata, travolge le pareti e lascia le stanze spalancate alle occhiate della pubblica opinione. La Diocesi e la RSI sono due fra le principali istituzioni del nostro cantone. I comportamenti di singole persone non possono condurre sul banco degli imputati l’istituzione in quanto tale. È però inevitabile...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Commenti
  • 1