Il divino asterisco

Pensieri dal battellino

La rubrica di Bruno Costantini

Il divino asterisco

Il divino asterisco

Oggi è la giornata mondiale della gentilezza e Asia mi ha proibito parole e azioni che potrebbero causare turbamenti singoli e collettivi. Questo pomeriggio attraccheremo il battellino davanti al Municipio di Lugano e, assieme a rametti d’ulivo e sorrisi, offriremo a tutti il Barbera fatto col mulo. Per il neomunicipale Tiziano Galeazzi avremo anche una cassa di mele, mentre per Filippo Lombardi e Fulvio Pelli ci sarà champagne servito con l’idrante del natante dei pompieri, affinché i due ex pezzi da novanta della politica svizzera, oggi stretti nel recinto del pollaio luganese, raffreddino i bollenti spiriti dopo le scazzottate verbali degli scorsi giorni sul Polo sportivo e degli eventi. Giudizio comunque sospeso, sia sui contendenti sia sull’oggetto del contendere, essendo oggi la giornata...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Corriere Più
  • 1
  • 1