Abbiamo portato Vincenzo Vela a processo (in uno sgabuzzino)

cultura

Un fumetto celebra il bicentenario della nascita del grande scultore ticinese - Abbiamo intervistato l’autore Giuseppe Palumbo in una location assolutamente particolare - VIDEO

Abbiamo portato Vincenzo Vela a processo (in uno sgabuzzino)

Abbiamo portato Vincenzo Vela a processo (in uno sgabuzzino)

Dalla scultura... al fumetto. È lo strano percorso di Vincenzo Vela, grande artista ticinese che, in occasione del bicentenario della sua nascita, viene celebrato con un’opera grafica di Giuseppe Palumbo, uno dei più importanti fumettisti italiani. Nel suo «Il Cavo e il Pieno», edito dalla «luganese» Marco Lucchetti Art Gallery, Palumbo, conosciuto per il suo contributo in Diabolik e Martin Mystere, ha letteralmente portato a processo lo scultore di Ligornetto, in una storia immaginaria che ne ripercorre le gesta ma soprattutto il suo spirito.

Abbiamo intervistato il disegnatore lucano per farci raccontare il suo libro, in una location assolutamente particolare...

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1