Personaggi

Arte indipendente come spazio di libertà

Riccardo Lisi sarà nella giuria di selezione delle prossime due Biennali di Venezia

Arte indipendente come spazio di libertà
Riccardo Lisi fotografato sul tetto dell’edificio che ospita la rada.

Arte indipendente come spazio di libertà

Riccardo Lisi fotografato sul tetto dell’edificio che ospita la rada.

Appena inaugurata l’edizione 2019 della Biennale di Venezia (fino al prossimo 24 novembre), giustamente Pro Helvetia già pensa alla presenza svizzera alle prossime edizioni, 2021 e 2023. E qui c’è una novità che riguarda il Ticino e la Svizzera Italiana: a far parte della giuria di selezione della presenza svizzera a queste due edizioni è stato chiamato Riccardo Lisi, da sette anni direttore dello spazio per l’arte contemporanea «la rada» (si scrive così, sempre minuscolo) in via Morettina 2 a Locarno. La commissione è composta di quattro critici e un artista, due uomini e tre donne e le prospettive di lavoro «sono molto interessanti, come ha confermato la prima riunione che abbiamo avuto a fine aprile a Zurigo». Inutile chiedere di più a Riccardo Lisi, visto che il percorso è appena iniziato....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
    Musica

    Il futuro del pop è sempre più da «single»

    La rivoluzione tecnologica e il boom delle piattaforme di streaming hanno rivoluzionato il mercato discografico spingendo artisti e etichette ad limitare la produzione di album e a ritornare alla formula, in auge negli anni Sessanta e Settanta del «singolo» che una volta era in vinile ed oggi è digitale – Ma i cui meccanismi sono i medesimi

  • 2
  • 3
  • 4
    Televisione

    Dietro le quinte della Marvel in una miniserie su Disney+

    In attesa del ritorno sui grandi schermi del fantastico universo dei supereroi (rimandato, causa pandemia al 2021) in questi giorni sulla piattaforma streaming arriva «Marvel 616», otto episodi cricchi di curiosità sulla nota casa editrice

  • 5
    Musica

    Un disco e una piazza per Sfera Ebbasta

    Il più celebre esponente della trap italiana nei negozi con un nuovo album «Famoso» – E la sua città, Cinisello Balsamo, gli intitola (ancorché provvisoriamente) uno spazio in centro

  • 1