Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia

Teatro

Calorosa accoglienza per lo spettacolo di Emma Dante di passaggio nel fine settimana al Teatro San Materno di Ascona – Uno spettacolo che esplora quel mondo del Sud che non deve essere dimenticato e che presto diventerà un film

Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia
Immagini di Masiar Pasquali.

Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia

Immagini di Masiar Pasquali.

Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia

Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia

Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia

Bellezza, poesia e solidarietà fra povertà e Misericordia

Emarginazione e abbandono, miseria e poesia degli ultimi. È la cifra stilistica di Emma Dante con cui esplora quel mondo del Sud che non deve essere dimenticato. Ogni suo spettacolo è uno straordinario tassello che ricostruisce quelle realtà che nel dolore, nella sofferenza quotidiana, conservano una dignità che percorre in maniera esemplare la grande Storia regalando momenti di alta sensibilità umana. Misericordia è una produzione che la regista, attrice e drammaturga palermitana ha portato al debutto nel gennaio del 2020. Un mese dopo i teatri chiudevano. Ora che è apparentemente possibile frequentare le platee, questo spettacolosa ripreso a girare raccogliendo il successo che merita. Come al Teatro San Materno che è riuscito ad ospitarlo lo scorso fine settimana per due rappresentazioni...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1