Cinema

Bruno Todeschini e quei dodici giorni in treno con Patrice Chéreau

L’attore svizzero è l’ospite d’onore delle 54. Giornate di Soletta

Bruno Todeschini e quei dodici giorni in treno con Patrice Chéreau
Bruno Todeschini è nato nel 1962.

Bruno Todeschini e quei dodici giorni in treno con Patrice Chéreau

Bruno Todeschini è nato nel 1962.

«È piacevole essere omaggiati in questo modo. Spero solo che non sia come uno di quei premi alla carriera che ricevi due mesi prima di morire». Si esprime con molta ironia Bruno Todeschini, classe 1962, svizzero di origini italiane e ospite d’onore delle 54. Giornate cinematografiche di Soletta, primo festival al mondo a dedicargli una retrospettiva personale: tredici lungometraggi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1