Arte

Cartoline da Venezia sulle rive del Ceresio

La Fondazione Braglia esalta con una mostra le vedute lagunari di Guardi e Music

 Cartoline da Venezia sulle rive del Ceresio
Un dettaglio dell’allestimento con l’ingrandimento di una temperina di Guardi tramite la tecnica del «tattoowall».

Cartoline da Venezia sulle rive del Ceresio

Un dettaglio dell’allestimento con l’ingrandimento di una temperina di Guardi tramite la tecnica del «tattoowall».

Sorprende, incuriosisce, incanta persino il nuovo allestimento (è il quinto da quando è stata creata la Fondazione nel 2014) messo a punto da Gabriele Braglia e dai suoi collaboratori, a cominciare dalla minuziosa e puntuale direzione artistica di Gaia Regazzoni Jäggli, nei pregiati spazi affacciati sul Ceresio. Una mostra che svela una delle grandi passioni collezionistiche della...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1