«Cerco il giusto linguaggio per arrivare al pubblico»

l’intervista

Il compositore luganese Nadir Vassena è il protagonista della settimana concertistica del LAC

«Cerco il giusto linguaggio per arrivare al pubblico»
© CdT/Archivio

«Cerco il giusto linguaggio per arrivare al pubblico»

© CdT/Archivio

È il compositore luganese Nadir Vassena il protagonista della settimana concertistica del LAC di Lugano che prevede un doppio recital: stasera e domani (ore 20.30) del soprano Rinnat Moriah accompagnata al pianoforte da Michael Wendeberg e venerdì 7 (stesso orario) della violista Ruth Killius. Al centro dei loro programmi ci saranno infatti due prime esecuzioni assolute di sue opere: una serie di Lieder su poesie di Fabio Pusterla e un brano per viola dal titolo Trenodia magica. Ne abbiamo parlato con l’autore.

Partiamo anzitutto dall’essere protagonista per una settimana al LAC, in un momento, come questo, di ripartenza.

«Beh, c’è molta soddisfazione anche se, va detto, ciò che accade questa settimana è frutto di una combinazione particolare visto che si tratta di eventi originariamente previsti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1