«Elaboro i miei romanzi come se fossero sinfonie»

L’intervista

Il re dei thriller Jeffery Deaver inaugura una nuova saga con «Il gioco del mai»

«Elaboro i miei romanzi come se fossero sinfonie»
Avvocato e autore di bestseller, Deaver è nato a Chicago nel 1950.

«Elaboro i miei romanzi come se fossero sinfonie»

Avvocato e autore di bestseller, Deaver è nato a Chicago nel 1950.

Uno dei punti di forza di Jeffery Deaver è la creazione dei personaggi. Quelli che nei suoi libri investigano e risolvono i casi criminali sono spesso di eroi solitari, segnati da vicende che in qualche modo hanno cambiato loro la vita. Prendiamo il più famoso, Lincoln Rhyme, diventato tetraplegico dopo un incidente sul lavoro: agli inizi depresso e stanco di vivere, è vissuto comunque...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1