Letteratura

Gli scandalosi virtuosismi di Hermann Burger

Il geniale e controverso scrittore e saggista svizzero moriva suicida trent’anni fa

 Gli scandalosi virtuosismi di Hermann Burger
Talento purissimo. Hermann Burger (1942-1989) rimane uno dei maggiori e meno compresi protagonisti della scena letteraria elvetica del secondo Novecento.

Gli scandalosi virtuosismi di Hermann Burger

Talento purissimo. Hermann Burger (1942-1989) rimane uno dei maggiori e meno compresi protagonisti della scena letteraria elvetica del secondo Novecento.

 Gli scandalosi virtuosismi di Hermann Burger

Gli scandalosi virtuosismi di Hermann Burger

«Lo scrittore non dimentica mai, serba rancore in eterno». Così l’argoviese Hermann Burger. Nel suo intendere l’avvitarsi del risentimento infinito, il prevalere delle ruggini, il covare desideri di rivalsa, il trascorrere giorni senza perdono e senza oblio, la considerazione autobiografica bene si presta a circoscrivere la drammatica parabola vitale di questo autore svizzero indubbiamente...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1