Il pittore svizzero che trasforma la cenere della Valle Maggia in arte

cultura

Conosciuto internazionalmente, il basilese Stephan Spicher viene in Ticino per le sue creazioni: «È una terra che mi ispira» - VIDEO

Il pittore svizzero che trasforma la cenere della Valle Maggia in arte

Il pittore svizzero che trasforma la cenere della Valle Maggia in arte

Una connessione con la terra che diventa anche fisica, tanto da finire sulle sue tele, esposte in tutto il mondo. E’ quella di Stephan Spicher con il Ticino, più in particolare con la Valle Maggia. L’artista basilese ha infatti scelto Maggia come luogo dove trovare ispirazione per le sue creazioni. Spicher ci ha aperto le porte del suo atelier per raccontarci la sua arte informale.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1