Informazione e emotività

La riflessione

Le vicende delle ultime settimane evidenziano i limiti dell’odierno universo massmediatico incapace di mantenere le distanze da una narrazione emozionale che, anzi, ha cavalcato con un eccessivo e pericoloso narcisismo

Informazione e emotività
© Shutterstock

Informazione e emotività

© Shutterstock

Carlo Cipolla è stato uno studioso straordinario. Uno storico dell’economia che ha insegnato per buona parte della vita all’università di Berkeley. Cipolla ha scritto moltissimi saggi, alcuni ormai celebri, come Allegro ma non troppo, che contiene quel piccolo capolavoro sulla teoria della stupidità. Ma Cipolla si è occupato anche di malattie e di epidemie. Non epidemie di oggi, ma del Rinascimento. Tra i suoi titoli più importanti Miasmi e umori e Contro un nemico invisibile. Epidemie e strutture sanitarie nell’Italia del Rinascimento. Dimostrando quanto fosse efficace l’organizzazione sanitaria nell’Italia del ‘500, nonostante le conoscenze mediche fossero quasi inesistenti. Le misure drastiche per contenere il coronavirus sono la risposta più concreta e sensata che si possa attuare. E anche...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1

    È morta Honor Blackman

    lutto

    L’attrice inglese era famosa soprattutto per il ruolo di Pussy Galore in Agente 007 - Missione Goldfinger - Secondo quanto fatto sapere dalla famiglia, la Blackman è morta a 94 anni per cause naturali

  • 2

    Van Gogh, un autore che va sempre a ruba

    Arte

    Quello avvenuto la scorsa settimana al museo olandese Singer Land non è che il più recente furto di opere del pittore che si conferma il più ricercato dai ladri – È tuttavia l’Italia il Paese dove avviene il maggior numero di sottrazioni artistiche

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1
  • 1