Jeff Bridges malato di COVID: «Dolori fortissimi, piangevo tutta la notte»

Pandemia

Il mitico protagonista de «Il Grande Lebowski», che lotta da mesi contro un linfoma, ha raccontato la sua brutta esperienza con il coronavirus: «Ho avuto bisogno di ossigeno e di aiuto per camminare»

 Jeff Bridges malato di COVID: «Dolori fortissimi, piangevo tutta la notte»
©Wikipedia

Jeff Bridges malato di COVID: «Dolori fortissimi, piangevo tutta la notte»

©Wikipedia

Il coronavirus mi ha «aggredito con forza, ma ora sto meglio, e mi sono già vaccinato con le dovute due dosi». Lo ha confessato Jeff Bridges, il mitico protagonista de «Il Grande Lebowski», raccontando come la COVID-19 lo ha colpito nei mesi scorsi, proprio durante la sua battaglia contro il linfoma.

Il vincitore dell’Oscar come miglior attore per ‘Crazy heart’, 71 anni - al quale è stato diagnosticato un tumore del sangue nell’ottobre scorso - ha rivelato per la prima volta il contagio con il Sars-Cov-2 che lo ha costretto a restare ricoverato in ospedale per 5 mesi.

Definendo «il cancro una cosa da poco rispetto alla mia ‘danza’ con la COVID che mi ha ‘sfondato’», Bridges ha osservato: «La mia ospedalizzazione così lunga è dovuta al fatto che la chemioterapia mi aveva indebolito il sistema immunitario».

«Ho avuto momenti di fortissimo dolore - ha ammesso - in cui ho pianto tutta la notte, ho avuto bisogno di ossigeno e di aiuto per camminare, ma nell’insieme sono rimasto gioioso e felice». Anche la moglie di Bridges ha avuto la COVID ed è stata ricoverata per 5 giorni. L’attore ha fatto sapere che il suo tumore è in remissione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1

    «Da quella mia intervista a bin Laden all’Afghanistan di oggi»

    festival endorfine

    Hamid Mir, giornalista pakistano noto per essere l’unico ad aver ottenuto un colloquio con il leader di al-Qaida dopo l’attentato dell’11 settembre, ci fornisce alcuni spunti per un’analisi più dettagliata di quanto sta accadendo nel Paese - «Non ci sono altre opzioni, bisogna dialogare con i talebani per aiutare la popolazione afghana»

  • 2

    Buon compleanno, Ivano Fossati

    musica

    Dieci anni fa ha dato l’addio alle scene, ma non ha mai abdicato al suo ruolo di intellettuale raffinato, artista schivo e musicista d’eccezione: domani, 21 settembre, compie 70 anni

  • 3

    Emmy Awards 2021: a trionfare sono «The Crown» e «Ted Lasso»

    spettacolo

    La quarta stagione della pluripremiata saga sulla famiglia reale britannica ha vinto il premio per la migliore serie drammatica regalando a Netflix la sua prima statuetta nella categoria - Alla serie con Jason Sudeikis la corona per la commedia - Premiata anche «La regina degli scacchi»

  • 4

    Addio ad Anna Chromy

    Lutto

    Pittrice e scultrice, forgiò la sua arte in Austria e Francia e studiò con Salvador Dalì: aveva 81 anni

  • 5
  • 1
  • 1