Joan Baez, la pasionaria del folk-rock

Musica

Compie 80 anni la celebre cantautrice americana – Icona incontrastata della canzone di protesta e di impegno politico e sociale che ha portato avanti con tenacia e coerenza per oltre mezzo secolo a fianco di personaggi che vanno da Woody Guthrie a Bob Dylan a Ennio Morricone, negli ultimi tempi si è convertita all’arte visiva

 Joan Baez, la pasionaria del folk-rock
Joan Baez è nata a New York il 9 gennaio 1941.

Joan Baez, la pasionaria del folk-rock

Joan Baez è nata a New York il 9 gennaio 1941.

In un’intervista rilasciata agli inizi degli anni Settanta ad una rete televisiva statunitense dichiarò: «Mi piacerebbe essere ricordata anzitutto come attivista politica e sociale e poi come folk-singer». Ed in effetti è stato proprio l’impegno sociale e politico più ancora di quello artistico, l’elemento caratterizzante dell’intensa carriera di Joan Baez, indiscussa numero uno mondiale della canzone d’autore al femminile ma anche della musica elevata a mezzo per risvegliare le coscienze e per lottare contro le ingiustizie e le diseguaglianza sul nostro pianeta, che taglia quest’oggi l’importante traguardo degli ottant’anni.

Ottant’anni che l’artista, nata a New York il 9 gennaio 1941 in una famiglia multietnica e pervasa da ideali pacifisti, ha trascorso in massima parte a mettere il suo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1

    Le inquietutidini di Piranesi, immaginatore dell’antichità

    Storia

    A trecento anni dalla nascita la poliedrica figura di Giambattista Piranesi continua ad affascinare gli studiosi e a sedurre, influenzandoli, molti personaggi del mondo della Cultura
    Incisore, archeologo, architetto e antiquario, rileggiamo il genio artistico del grande veneziano

  • 2
  • 3

    Si è spento Phil Spector

    Lutto

    Il produttore musicale è morto per complicanze legate al coronavirus: stava scontando una condanna per l’assassinio di Lara Clarkson

  • 4

    Quando il giallo svizzero guarda alla Scandinavia

    Televisione

    Arriva questa sera su RSI La1 (ore 21.55) la terza stagione della serie poliziesca della SRF con protagonista la poliziotta bernese Rosa Wilder che ha dato uno scossone qualitativo alla serialità nazionale

  • 5
  • 1
  • 1