L’OSI strappa applausi a Colonia

Concerti

Nella sala della Kölner Philarmonie è iniziata la seconda tournée stagionale dell’Orchestra della Svizzera italiana

L’OSI strappa applausi a Colonia
A Colonia applausi meritati per l’Orchestra della Svizzera italiana nella sala della Kölner Philarmonie. © OSI

L’OSI strappa applausi a Colonia

A Colonia applausi meritati per l’Orchestra della Svizzera italiana nella sala della Kölner Philarmonie. © OSI

L’OSI strappa applausi a Colonia
© OSI

L’OSI strappa applausi a Colonia

© OSI

L’OSI strappa applausi a Colonia
Il direttore dell’OSI Markus Poschner. © OSI

L’OSI strappa applausi a Colonia

Il direttore dell’OSI Markus Poschner. © OSI

Grande successo giovedì sera a Colonia per l’Orchestra della Svizzera italiana (OSI) che ha iniziato la seconda tournée della stagione in una delle sale da concerto più prestigiose di tutta la Germania, quella della Kölner Philarmonie. Con il direttore principale Markus Poschner e la pianista Khatia Buniatishvili, l’orchestra ha strappato gli applausi di oltre duemila spettatori, un pubblico da tutto esaurito.

La sala della Kölner Philarmonie a Colonia è considerata, insieme alla Philarmonie di Berlino e alla Elbphilarmonie di Amburgo, una delle tre principali sale tedesche, dove si esibiscono le più importanti orchestre del mondo.

Anche l’Orchestra della Svizzera italiana ha avuto il privilegio di esservi invitata per il primo concerto della sua nuova tournée, che fino al 21 febbraio la porterà a esibirsi in sei grandi sale concertistiche in Germania e nella Svizzera romanda.

Per il brillante esordio di Colonia, l’OSI ha proposto un programma ispirato al Romanticismo con opere di Rossini, Liszt e Schubert. Sul podio, appunto, il direttore principale Markus Poschnere solista l’affascinante pianista georgiana naturalizzata francese Khatia Buniatishvili, nel Secondo concerto per pianoforte e orchestra di Liszt. Scroscianti gli applausi per tutte le esecuzioni in programma.

Il concerto e le prove che lo hanno preceduto sono state seguite anche dal Quotidiano della RSI, che diffonderà un servizio nell’edizione di domani sabato 15 febbraio, in onda alle 19.00, nell’ambito del magazine culturale Turné.

L’OSI si sposterà ora a Regensburg per il prossimo concerto, in programma domani sera, sabato 15 febbraio. Seguiranno poi le tappe a Essen (domenica 16), Stoccarda (martedì 18), La Chaux-de-Fonds (mercoledì 19) e infine Ginevra (giovedì 20). La tournée ha il sostegno di Pro Helvetia e di AOSI – Associazione degli Amici dell’OSI.

Il pubblico della Svizzera italiana potrà ascoltare il concerto domenica 23 febbraio alle 20.30 nella Sala Teatro del LAC, a chiusura e coronamento della tournée.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1

    Un tempo per lottare e un tempo per cantare

    La riflessione

    In un’epoca in cui tutto corre veloce, in cui si vorrebbe che ogni cosa si consumasse in un istante, è necessario recuperare un pudico senso della gestione delle cose, evitando atteggiamenti e azioni fuori luogo

  • 2

    Il tempo stringe per i festival musicali

    coronavirus

    I grandi appuntamenti come il Paléo di Nyon e il Montreux Jazz attendono con impazienza una decisione del Consiglio federale per capire come muoversi in un’estate inevitabilmente condizionata dall’epidemia

  • 3

    Il River Plate, storia di una passione a forma di pallone

    CALCIO E TELEVISIONE

    In questo periodo di assenza forzata dello sport giocato, ripercorriamo i successi più epici del club argentino attraverso il docu-film di Netflix - Fra calciatori diventati miti ed allenatori fuori dagli schemi, e una tifoseria da brividi

  • 4

    Il country piange John Prine

    Musica

    Morto a Nashville a 73 anni per le conseguenze del coronavirus uno dei personaggi più popolari della scena statunitense che ispirò Bob Dylan e Johnny Cash

  • 5

    Ora è il tempo di leggere

    Editoria

    Breve panoramica, forzatamente incompleta, sulle tante proposte digitali gratuite degli operatori italiani del settore

  • 1
  • 1