La Scala di Milano riapre il sipario

teatro

La «mini-stagione» inizia il 6 luglio: in cartellone ci sono quattro concerti con formazioni ridotte - In sala potranno entrare al massimo 600 spettatori

La Scala di Milano riapre il sipario
©Shutterstock.com

La Scala di Milano riapre il sipario

©Shutterstock.com

Il 6 luglio alla Scala di Milano torneranno ad esibirsi gli artisti e tornerà il pubblico, anche se in forma ridotta: il sovrintendente Dominique Meyer ha annunciato oggi una mini-stagione di quattro concerti in cartellone dal 6 al 15 luglio.

I quattro concerti si terrano con formazioni ridotte e un massimo di 600 spettatori, contro i duemila ospitati prima del Coronavirus.

Poi il teatro chiuderà per alcuni lavori di manutenzione e la ripresa vera e propria sarà a settembre: il 3 con il Requiem di Verdi in Duomo, a cui seguirà il 5 la Nona di Beethoven in teatro, entrambe dirette da Riccardo Chailly.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1