La sicurezza della Svizzera diventa arte

L’evento

Conosciamo Salvatore Vitale, il vincitore del «Premio Artista Bally» del 2020: «Questo riconoscimento mi permette di mostrare il mio lavoro in Ticino»

La sicurezza della Svizzera diventa arte
© CdT/Mattia Sacchi

La sicurezza della Svizzera diventa arte

© CdT/Mattia Sacchi

Si chiama Salvatore Vitale, vive fra Lugano e Zurigo, insegna all’Università di Lucerna e, soprattutto, è il vincitore del «Premio Artista Bally» del 2020. Il tema di questa edizione era «Sloganismo e Sloganismi» e Vitale ha vinto con How to Secure a Country. Banalmente, ha trasformato la sicurezza della Svizzera in un progetto artistico. «Questo riconoscimento dà un valore al mio lavoro» spiega Vitale. «Ed è un’occasione per mostrare il mio lavoro in Ticino. Significa, insomma, portarlo a casa». Alla premiazione, tenutasi al MASI di Lugano, erano presenti, fra gli altri, anche il sindaco di Lugano Marco Borradori e capo del Dicastero Cultura, sport ed eventi Roberto Badaracco.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1