La sinagoga, cuore dell’ebraismo

Saggi

In concomitanza con la Giornata della Memoria Adam Smulevich, in un originale volume illustrato, ci conduce alla scoperta dei luoghi
di preghiera e di aggregazione sociale della cultura ebraica italiana, indomiti testimoni e vitali custodi di una preziosa e secolare tradizione spirituale

 La sinagoga, cuore dell’ebraismo
L’interno della sinagoga di Trieste in un’illustrazione di Pierfranco Fabris tratta dal libro.

La sinagoga, cuore dell’ebraismo

L’interno della sinagoga di Trieste in un’illustrazione di Pierfranco Fabris tratta dal libro.

Monumentali o minuscole, celeberrime o seminascoste e quasi dimenticate, violentate dalla ferocia degli uomini o miracolosamente preservate dalle ingiurie della Storia, vive testimonianze di una fede millenaria o mute vestigia di un passato sradicato per sempre, le sinagoghe sono per molti aspetti il cuore dell’ebraismo. Dal punto di vista religioso e spirituale, ovviamente, ma anche, specie per chi non appartiene al popolo del libro, dal punto di vista culturale. Una componente fondamentale insomma della nostra comune identità giudaico cristiana di cittadini europei proprio nei luoghi fisici dove la religione ebraica è stata vissuta intensamente da millenni.

Termine greco, «sinagoga» è l’esatta traduzione di BethhaKnesset. E cioè la locuzione ebraica che ne designa la funzione, che dall’esilio...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1