Cultura

La storia del cinema svizzero on demand

Il progetto denominato «filmo», che sarà proposto nelle tre lingue nazionali, è stato promosso dalle Giornate cinematografiche di Soletta e dal fondo di sostegno Engagement Migros

La storia del cinema svizzero on demand
Foto Shutterstock

La storia del cinema svizzero on demand

Foto Shutterstock

SOLETTA - Le opere chiave del cinema svizzero, come ad esempio «L’ultima speranza» di Leopold Lindtberg (1945) o «La barca è piena» di Markus Imhoof (1981), saranno disponibili a partire da domani sulle piattaforme «video on demand» esistenti. Il progetto denominato «filmo», che sarà proposto nelle tre lingue nazionali, è stato promosso dalle Giornate cinematografiche di Soletta e dal fondo di sostegno Engagement Migros.

Oltre ai film storici disponibili sulle piattaforme, il sito internet filmo.ch fornisce anche informazioni, approfondimenti e bonus sulle pellicole che hanno contraddistinto la storia cinematografica elvetica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1