Le nere commedie di Agota Kristof

Letteratura

Tradotte per la prima volta in italiano quattro pièces teatrali della grande scrittrice di origine ungherese

 Le nere commedie di Agota Kristof
Agota Kristof è morta a Neuchâtel nel 2011. © Keystone

Le nere commedie di Agota Kristof

Agota Kristof è morta a Neuchâtel nel 2011. © Keystone

Agota non ti mette mai a tuo agio. Non le interessa confortare il lettore, tranquillizzarlo, edulcorare in qualche modo la realtà che sente l’esigenza di descrivere con la brutale sincerità di chi ha troppo sofferto per mentire. Che si tratti di prosa, che si tratti di poesia o, come in questo caso, di testi per il teatro. Infatti dopo L’analfabeta (2005) e il recente Chiodi, Casagrande...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1