Max Pezzali riparte dagli anni Novanta

L’intervista

Ospite di «Castle On Air» a Bellinzona, l’ex leader degli 883 sta celebrando il decennio con una duplice operazione: un libro dal titolo «Max 90. La mia storia» e un tour

Max Pezzali riparte dagli anni Novanta
© CdT/Archivio

Max Pezzali riparte dagli anni Novanta

© CdT/Archivio

In un suo celebre film Massimo Troisi ricominciava da tre. Un altro Massimo, Pezzali, detto Max, dopo la pandemia ha invece deciso di ripartire da Novanta. Ovvero da quel decennio nel quale, poco più che ventenne, si affacciò con un addirittura insperato successo al mondo della canzone con i suoi 883 e che ha deciso di celebrare con una duplice operazione: un libro dal titolo Max 90. La mia storia. I miti e le emozioni di un decennio fighissimo (ed. Sperling & Kupfer) e un tour che sabato 24 luglio farà tappa a «Castle On Air» a Bellinzona.

Normalmente le ondate revivalistiche nascono quando una generazione, sentendo che sta invecchiando, cerca di rivivere – attraverso la musica ma non solo – la spensieratezza della gioventù. Anche questa operazione è legata ad un simile percorso?

«In parte sì....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1