Morta Norma Doggett, ballerina di «Sette spose per sette fratelli»

cinema

Aveva 94 anni, interpretò Martha nel musical del 1954 firmato da Stanely Donen

Morta Norma Doggett, ballerina di «Sette spose per sette fratelli»
© YouTube

Morta Norma Doggett, ballerina di «Sette spose per sette fratelli»

© YouTube

Norma Doggett, la ballerina di Broadway che ha interpretato Martha, una delle adorabili donne del classico film musical «Sette spose per sette fratelli» (1954) del regista Stanley Donen, è morta nella sua casa di New York all’età di 94 anni. L’annuncio della scomparsa è stato riferito dall’edizione online di «The Hollywood Reporter».

Sul palcoscenico di Broadway Doggett è apparsa in sei musical tra il 1948 e il 1959, lavorando per Irving Berlin, Jerome Robbins, Moss Hart e Joshua Logan. La ballerina ha fatto solo un’apparizione cinematografica ad Hollywood quando fu selezionata per il cast di «Sette spose per sette fratelli»: le fu affidata la parte di Martha che sposa Daniel (Marc Platt), uno dei sette fratelli Pontipee che vivevano nelle montagne dell’Oregon nel 1850.

Le altre spose nell’amato film furono interpretate da Jane Powell (Milly), Julie Newmar (Dorcas), Ruta Lee (Ruth), Nancy Kilgas (Alice), Virginia Gibson (Liza) e Betty Carr (Sarah). Il film ottenne quattro nomination all’Oscar, tra cui per il miglior film, e fu poi premiato dall’Academy Award con l’Oscar per la migliore colonna sonora.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1

    «Il nome della rosa»
    come non l’avete mai visto

    Libri

    A quarant’anni dalla prima edizione torna in libreria grazie a La nave di Teseo il capolavoro di Umberto Eco corredato da una ricca nota critica ma soprattutto da una serie di disegni preparatori inediti realizzati dallo scrittore prima della stesura del testo

  • 2
  • 3
  • 4

    È morto a 51 anni John Peter Sloan

    Spettacolo

    L’insegnante di inglese più celebre d’Italia e comico di Zelig si è spento in Sicilia, dove viveva - Del Belpaese aveva detto: «Le persone non parlano, urlano: era un manicomio, perfetto per me!»

  • 5

    «Camilleri? Catarella, digli che non ci sono...»

    televisione

    Anche in replica il commissario Montalbano continua a far registrare record di ascolti – È intanto giunta qualche anticipazione del finale delle sue avventure che l’autore ha voluto fosse pubblicato postumo – Arriverà in libreria a un anno esatto dalla sua morte, il 16 luglio

  • 1
  • 1