Nuova responsabile per Locarno Pro

Film Festival

Valentina Merli succede a Nadia Dresti a capo della sezione riservata ai professionisti del cinema

 Nuova responsabile per Locarno Pro
Valentina Merli e (a destra) Nadia Dresti. (© Diane Arques e Locarno Festival)

Nuova responsabile per Locarno Pro

Valentina Merli e (a destra) Nadia Dresti. (© Diane Arques e Locarno Festival)

Valentina Merli ricopre dal 1. gennaio scorso il ruolo di responsabile di Locarno Pro, succedendo a Nadia Dresti, che continuerà a prestare il suo contributo al Festival in qualità di consulente per l’internazionale.

Nata in Italia nel 1972 e laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Bologna, Valentina Merli vanta una pluriennale esperienza tra Francia e Italia lavorando per società impegnate nella produzione, nella vendita internazionale e nella distribuzione cinematografica, acquisendo una conoscenza approfondita delle dinamiche del mercato globale e dei suoi diversi attori. Nel 2018, ha co-fondato a Parigi la società di produzione indipendente Misia Films, attività che continuerà a svolgere collateralmente al nuovo incarico. Valentina Merli sarà affiancata dalla vice responsabile di Locarno Pro e responsabile di Open Doors, Sophie Bourdon.

Nadia Dresti, a cui si deve la creazione e la crescita delle attività dedicate all’industria cinematografica, nonché già anche vicedirettrice artistica, resterà al Locarno Film Festival nel ruolo di consulente per l’internazionale.

Il presidente del Locarno Film Festival Marco Solari afferma: «Lascia la Grande Dame del Locarno Film Festival. In questi vent’anni di mia presidenza, Nadia Dresti è stata una presenza insostituibile grazie alle sue competenze, la sua rete di relazioni e la sua voglia di guardare avanti. Senza di lei non ci sarebbe Locarno Pro come lo conosciamo oggi. Sono comunque felice che resti vicina al nostro Festival nel ruolo di consulente».

La direttrice artistica del Locarno Film Festival, Lili Hinstin, oltre a ringraziare Nadia Dresti, afferma di essere «molto contenta che Valentina Merli assuma uno dei compiti più importanti al Festival, la responsabilità di Locarno Pro. Il Locarno Film Festival è un luogo strategico e vitale per il cinema d’autore, e Locarno Pro deve riflettere questa identità. Perché la vera sfida è consentire a questo tipo di cinema di fiorire, favorendo la continuità delle sue attività commerciali».

La 73. edizione del Locarno Festival si terrà dal 5 al 15 agosto 2020 e Locarno Pro si svolgerà dal 6 all’11 agosto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1