Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Archiviata un'edizione con tanto pubblico ed elevata qualità artistica

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop
Scilla Hess con le sue ballerine e altri protagonisti della 29.esima edizione di Blues to Bop.

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Scilla Hess con le sue ballerine e altri protagonisti della 29.esima edizione di Blues to Bop.

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

Piazze di Lugano gremite per Blues to Bop

LUGANO - Blues to Bop è una bella realtà da quasi trent'anni, che verranno festeggiati l'anno prossimo. Anche nell'edizione appena archiviata, il numeroso pubblico accorso da giovedì a domenica in tre piazze e al LAC di Lugano e ieri sera a Morcote, ha potuto godere di grande musica proposta da star internazionali ma anche da artisti di casa nostra. Oltre sessanta ore di concerti openair gratuiti che hanno offerto una grande varietà di stili e suoni. Anche quest'anno il direttore artistico Norman Hewitt ha offerto un cartellone di rilievo, selezionando artisti straordinari che hanno trasmesso tante emozioni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1