Rod Stewart guarito da un cancro alla prostata

londra

La rock star britannica ha annunciato il verdetto dei medici dopo due anni di trattamento e invita ironicamente a fare prevenzione: «Un dito nel cu... non fa male a nessuno»

Rod Stewart guarito da un cancro alla prostata
via web

Rod Stewart guarito da un cancro alla prostata

via web

LONDRA - Rod Stewart ha avuto un cancro alla prostata, ma dopo due anni di trattamento e controlli annuncia - col conforto del verdetto dei medici - di esserne guarito. La rivelazione è arrivata a margine di un evento per la raccolta fondi organizzata dalla Prostate Project and European Tour Foundation a cui la leggendaria rock star britannica, 74 anni, ha partecipato in veste di testimonial nel Surrey (Inghilterra) assieme a Ronnie Wood, dei Rolling Stones, e a Kenney Jones.

Sir Rod, insignito del cavalierato dalla regina un annetto fa, ha raccontato alla platea di essersi ritrovato di fronte alla diagnosi del cancro nel 2017. «Nessuno lo sa, ma penso sia il momento di dirlo a tutti», ha spiegato ai presenti secondo quanto riportato oggi dal Daily Mirror. «Ora sono guarito, semplicemente perché faccio tanti esami e l’ho beccato presto», ha proseguito invitando tutti a sottoporsi ai test per un’eventuale diagnosi precoce. «Ragazzi, dovete andare davvero dai dottori, un dito in cu... non fa male a nessuno», ha concluso scherzando.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1

    Banksy sbarca su uno shop online

    curiosità

    Aperto un negozio virtuale che vende «arte, prodotti per la casa e delusioni» - La richiesta dell’artista: «Sei un ricco collezionista d’arte? Astieniti»

  • 2

    L’oasi delle parole a rischio estinzione

    la riflessione

    Di fronte alla semplificazione sempre più marcata del nostro vocabolario l’editore Zanichelli ha lanciato un’originale iniziativa: un tour in varie città italiane con una «zona lessicale illimitata» in cui «adottare» i vocaboli difficili che non usiamo più

  • 3

    Tra Beethoven e Chopin con un giovane talento

    Concerti

    Secondo appuntamento, giovedì 17 ottobre, della stagione al LAC dell’Orchestra della Svizzera italiana – Diretto da Markus Poschner il complesso ticinese sarà affiancato dal solista britannico Benjamin Grosvenor

  • 4

    «I miei romanzi sono storie già scritte»

    Libri

    A colloquio con la scrittrice canadese Margaret Atwood che con «I testamenti» (sequel del celebre «Il racconto dell’ancella» da cui è stata tratta una nota serie tv) si è aggiudicata il prestigioso Booker Price

  • 5
  • 1
  • 1